Sistemi abbattimento polveri con nebulizzatori - ILVA Taranto


Edilizia industriale per la realizzazione sistemi di abbattimento polveri dello stabilimento ILVA di Taranto.

Committente: ILVA S.p.A.
Opera: Sistemi abbattimento polveri
Categoria: Acciaierie
Anno: 2013
Luogo: Taranto (TA)
Stato:

Sono stati consegnati alla fine di luglio 2013 i sistemi di abbattimento polveri dello stabilimento Ilva di Taranto. Il progetto, realizzato con un coordinamento di ditte leader di settore, ha portato all’installazione di 10 cannoni nebulizzatori nelle zone del sito produttivo con una maggiore concentrazione di polveri nell’aria. Cinque sistemi sono stati collocati nella zona dei parchi minerali, altri tre nelle aree di gestione del materiale ferroso e due in quelle dello stoccaggio omo-coke. Una misura efficace per abbattere il livello di polveri sospese prodotte durante i processi produttivi, limitando al massimo l’impatto ambientale delle attività.

Il funzionamento di questo sistema è relativamente semplice: i dispositivi sono in grado di produrre artificialmente un ampio getto d’acqua nebulizzata capace di catturare le particelle di polvere, aumentandone il peso e facilitandone così la precipitazione al suolo. Per delineare la distribuzione delle apparecchiature nei diversi siti e calibrare la loro resa, sono state prese in considerazione, oltre al raggio d’azione di ogni singolo erogatore, le dimensioni delle particelle stesse e le variazione delle condizioni meteorologiche. 


Geolocalizzazione Lavoro


SEMAT S.P.A. Costruzioni Generali

Via Fornaci 45/47, 25040 Artogne (BS)
Tel.: +39 0364 598881 Fax: +39 0364 598882