Revamping altoforno 1 - ILVA Taranto


Edilizia industriale per il revamping dell’altoforno 1 dell’acciaieria ILVA di Taranto.

Committente: ILVA S.p.A.
Opera: Revamping AFO 1
Categoria: Alti forni
Anno: 2014-2015
Luogo: Taranto (TA)
Stato:

Nel 2014 Semat ha iniziato a operare per il revamping dell’altoforno 1 dell’acciaieria Ilva di Taranto. L’opera è stata organizzata e suddivisa in tre fasi diverse:

Il primo intervento riguarda la demolizione del pavimento refrattario e del sottostante solaio in cemento armato affacciati sul forno del piano tubiere e del campo di colata. Dopo di che si è passati alla ricostruzione degli stessi elementi.

Il secondo step ha interessato le pareti delle vasche e le fosse di raccolta della loppa, entrambe ripristinate. Dopo la rimozione del copriferro ammalorato attraverso la pulizia delle facciate interne dei muri, la messa a nudo dei ferri d’armatura e l’idrolavaggio delle superfici riqualificate, il personale di Semat ha disposto il trattamento anticorrosivo dei ferri di orditura, il posizionamento dell’armatura integrativa e la ricostruzione del copriferro in calcestruzzo additivato. Per preservare i muri dall’effetto abrasivo della loppa, sono stati corazzati i muri interni con lamiere di 2 cm di spessore.

Infine la terza ed ultima tranche, concentrata sul nuovo impianto di granulazione e condensazione loppa dei campi A e B, ha visto la realizzazione di una struttura portante dei bacini in cemento armato, delle vie cavi interrate per l’alimentazione elettrica e della rete di terra. Per velocizzare i tempi di esecuzione e rispondere all’esigenza espressa dal committente, Semat ha lavorato in cantiere su tre turni. 


Geolocalizzazione Lavoro


SEMAT S.P.A. Costruzioni Generali

Via Fornaci 45/47, 25040 Artogne (BS)
Tel.: +39 0364 598881 Fax: +39 0364 598882