Costruzione copertura parchi deposito calcare/secondari - ILVA Taranto


Progettazione e realizzazione della copertura parchi deposito calcare/secondari dello stabilimento ILVA di Taranto.

Committente: ILVA S.p.A.
Opera: Copertura parchi calcare
Categoria: Varie
Anno: 2013-2016
Luogo: Taranto (TA)
Stato:

Nel maggio 2013 sono stati affidati a Semat i lavori per la copertura dei parchi secondari, previsti dalle prescrizioni Aia. Il progetto prevede la realizzazione di sei coperture (2 calcare, 2 agglomerato nord e sud e 2 omo-coke) per limitare l’inquinamento causato dalla dispersione in atmosfera delle polveri di calcare, generate all’interno del ciclo produttivo dell’acciaio. Le strutture, concluse nel 2016, sono state realizzate in legno lamellare, materiale resistente e di alta qualità, naturale e riciclabile. 

Parchi Calcare
I parchi calcare sono spazi adibiti allo stoccaggio del materiale frantumato destinato agli impianti di macinazione e vagliatura. La messa a parco e la ripresa possono avvenire contemporaneamente per garantire un ricambio continuo del materiale e impedire che si degradi.

Le strutture portanti sono state appoggiate su setti in cemento armato alti 6 metri. Il manto di copertura e i tamponamenti delle testate sono realizzati in lamiera grecata zincata a caldo. 

Copertura Agglomerati
Nell’operazione relativa alla copertura dei parchi secondari rientrano anche gli agglomerati, aree nelle quali vengono stoccati i prodotti dai quale si ricava la ghisa. Questi parchi hanno la funzione di permettere l’operatività degli alti forni durante il periodo di manutenzione: essi vengono alimentati tramite nastri trasportatori e la messa a parco avviene tramite una colonna di distribuzione che assicura una forma conica al cumulo. Le forature sulla soletta dove viene appoggiato il materiale permettono la discesa sul nastro di estrazione che rimette in circolo l’agglomerato verso gli alti forni.

La copertura studiata per questo progetto è stata concepita di forma conica, autoportante con travi in legno lamellare disposte a raggiera intorno a un anello metallico posizionato in cima alla colonna centrale di scarico. 

Copertura parco omo -coke
Questi parchi sono adibiti alla preparazione e allo stoccaggio della miscela di materiali dalla quale si ricavano gli agglomerati. I due parchi progettati per Ilva Taranto sono composti da due capannoni distinti, entrambi a una campata, con una fila centrale di fondazioni in comune. La forma della copertura, data la presenza di macchinari molto grandi che devono funzionare a ridosso delle pareti laterali, è ad arco di cerchio. 


Geolocalizzazione Lavoro


SEMAT S.P.A. Costruzioni Generali

Via Fornaci 45/47, 25040 Artogne (BS)
Tel.: +39 0364 598881 Fax: +39 0364 598882